«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari