Matera, la «visiera G» contro il virus da una stamperia lucana