EMERGENZA COVID-19, AGGIORNAMENTO PRIMO MAGGIO (DATI 30 APRILE)