Covid Matera, il Prefetto: «Ancora prudenza e ora più controlli»