Puglia e Basilicata: ricetta per la ripartenza